Anghiari: Banca di Credito Cooperativo, i giovani soci insieme per lo sviluppo

Anghiari: Banca di Credito Cooperativo, i giovani soci insieme per lo sviluppo

Il 27 Novembre presentazione ad Anghiari del nuovo progetto promosso dal Comitato Giovani Soci Banca di Anghiari e Stia pensato per mettere in contatto aziende e professionisti

Anghiari – Sì chiama “Insieme per lo sviluppo”. È pensato dai giovani per i giovani, ma non solo. Il progetto promosso dal Comitato Giovani Soci della Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo, si rivolge infatti a tutte le aziende socie del territorio, con lo scopo di creare una rete di cooperazione tra imprese e professionisti. Una rete che serva a favorire e ottimizzare la collaborazione fra i vari soggetti attraverso una maggiore visibilità sia online che offline, volta a creare maggiori possibilità di lavoro e, appunto sviluppo.

Mercoledì 27 Novembre alle ore 18.00, presso la Sala Rossa (Ex Ospedale) di Anghiari, il Comitato Giovani Soci incontrerà le aziende per spiegare nei dettagli il progetto e condividere con gli imprenditori metodologie, obiettivi e prospettive future. L’incontro sarà seguito da un aperitivo buffet come momento conviviale.

«Il progetto – dichiara il Presidente del Comitato Giovani Soci Alessandro Marconi – è riservato alle aziende socie della Banca di Credito Cooperativo di Anghiari e Stia e prevede la creazione di un circolo virtuoso che coinvolga soci, imprese, professionisti e Banca dove le parole d’ordine sono cooperazione, collaborazione e creazione di opportunità. Le aziende e i professionisti aderenti offrono a tutti i soci della Banca beni e servizi a prezzi agevolati, usufruendo a propria volta non solo delle agevolazioni offerte dagli altri aderenti, ma anche dell’opportunità di creare sinergie con altre realtà professionali. Il cuore del progetto è un portale web esclusivo, che fungerà da vetrina per i soggetti aderenti. Il network creerà vantaggi concreti per le aziende e per i soci con evidenti benefici per tutti, generando un continuo flusso di scambio fra offerta, produzione e fruizione. L’attività della Banca è fondamentale, in quanto coordinando il progetto, anche tramite l’apporto del Comitato Giovani Soci, permetterà la creazione di importanti opportunità lavorative e agevolerà la cooperazione con soluzioni ad hoc ed una corsia preferenziale riservata alle aziende aderenti, ponendo le basi per il rilancio dell’economia del territorio».

«Il Comitato dei Giovani Soci della nostra Banca – prosegue il Direttore Generale Fabio Pecorari – rappresenta una realtà viva che ha prodotto già solo dopo poco più di un anno di vita iniziative degne di nota e meritevoli di attenzione da parte di tutti, Soci della Banca e non. “Insieme per lo sviluppo” vuol essere un corto circuito di forze e interessi che mettono in contatto realtá diverse ma che si riconoscono nei valori fondanti della cooperazione di credito. Solidarietà, sussidiarietà e cooperazione le nostre parole d’ordine che saranno la cornice dove si potranno inquadrare scambi di esperienze, servizi professionali e anche prodotti in grado di aumentare il valore delle relazioni. L’iniziativa che sará presentata il prossimo 27 novembre rende onore e merito al Comitato che ha voluto dare un segnale forte e deciso per stimolare le forze sane e costruttive che si racchiudono all’interno della compagine sociale della Banca, per generare sviluppo mettendo insieme esperienze e ruoli diversi e dove tutti i partecipanti si ritroveranno arricchiti rispetto al momento dell’inizio dell’esperienza. Voglio ringraziare personalmente tutti i componenti del Comitato per quello che hanno fatto; continuate decisi su questa strada, con il vostro impegno siete di stimolo per tutti noi».

Il Comitato, nato poco più di un anno fa e composto da giovani provenienti dai territori di Arezzo, Valtiberina Toscana, Altotevere Umbro e Casentino, ha già al suo attivo il Premio per le Giovani Aziende, assegnato nel corso dell’annuale Assemblea dei Soci a imprese particolarmente meritorie guidate dagli under 40.

Con il progetto “Insieme per lo sviluppo” il Comitato pone di nuovo l’attenzione sulle aziende, con un programma operativo e concreto, che si propone di trovare le risposte alle esigenze imprenditoriali del territorio.

-M.M-comunicato stampa-

-pubblicato da Redazione-

Le Realtà Aderenti al Progetto logoinsieme